#WeTooInScience anche su GRAZIA

Il settimanale Grazia in edicola oggi 13 settembre 2018 dà ampio spazio al nostro congresso e al problema delle molestie anche in ambito scientifico. L’ottimo articolo di Federica Ginesu riporta le esperienze di alcune scienziate e interviste a diverse nostre socie e esperte del campo.

 

 

#WeTooInScience2018 è su La Repubblica

Il quotidiano La Repubblica ne “Il Venerdi” del 20 Luglio 2018, in un articolo della giornalista Silvia Bencivelli,  ha segnalato il convegno organizzato dalla nostra Associazione #WeTooInScience2018 che si terrà il prossimo 20 e 21 Settembre a Pisa.

Il convegno, che catalizza l’attenzione sul tema della violenza di genere nelle università e negli enti di ricerca, segue la scia dei movimenti americani #MeToo e #ScienceToo. Il tema, molto caldo e decisamente poco noto in Italia, sarà oggetto di confronto e di riflessione tra scienziate e addetti ai lavori.

                                                         

Link al Convegno : http://www.donnescienza.it/2018-wetooinscience/

Twitter: 

Annual Conference Associazione Donne&Scienza
20-21 settembre 2018, Pisa

Quest’anno la conferenza annuale 2018 dell’Associazione D&S ha per tema le molestie in università e ricerca. La conferenza è co-organizzata con EPWS, European Platform of Women Scientists, e ha respiro internazionale.

CONCEPT

Gender-based violence is widespread in every place, every culture, every geographical area and every social class. The scientific and academic fields are not exempt from this phenomenon, and indeed, violence, marginalization, discrimination and other forms of abuses against women are as frequent as elsewhere. A particular aspect of this violence is sexual harassment , which includes attitudes put in place in individual terms, suffered specifically by individuals and operated by individuals or groups. These may be physical, moral or social, although in the vast majority of cases these are attitudes, words or actions done predominantly by single men on single women (single in the sense, unfortunately, of one at a time), and who are individually endured. Read More