Il contributo delle donne all’innovazione

articolo di G. Riva, R. Marconi, G. Gabetta, F. Scotti, P. Urso, Sapere, aprile 2010, p. 70

La disparità di genere nel settore scientifico è ben nota ed evidenziata da moltissimi studi indicatori. I dati più aggiornati riconfermano questa situazione pressoché immutata da anni che coinvolge, con differenti proporzioni, l’intero panorama europeo. Dalle prime pubblicazioni specifiche alle statistiche più aggiornate, emergono dati che meritano una riflessione e per alcuni aspetti sono preoccupanti. Il numero di donne scienziato è in aumento e le donne rappresentano oggi quasi il 50 % delle risorse umane dell’intero settore scientifico, mostrando capacità e competenze spesso superiori a quelle dei colleghi di sesso maschile. Le donne, però, risultano ben rappresentate solo in alcuni campi della scienza, quali la biologia e la medicina, mentre restano escluse da altre discipline, considerate ancora appannaggio maschile…..

Sito di Sapere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *